L’emergenza sanitaria che stiamo tuttora vivendo si sta dimostrando totalmente incompatibile con gli ordinari metodi didattici, costringendo gli istituti ad organizzarsi mediante la d.a.d.

I giovani Volontari del Comitato CRI di Piana Pistoiese si sono proposti di aiutare i ragazzi che presentano difficoltà a sanare le lacune derivanti dall’assenza di didattica frontale e a fornire attività educativo-formative-informative per fronteggiare l’emergenza.